Viale Monte Ceneri

Pubblicato il da monteceneri

A Milano, poco oltre piazza Firenze in direzione periferica, ma non in periferia, un viale che non è più un viale è occupato, sovrastato da un ponte, un cavalcavia.

 

Era un viale dunque era alberato viale Monte Ceneri e chi lo ha visto lo ricorda bene come nell'agosto di oltre 40 anni fa tutti gli alberi sono stati rasi al suolo contro il volere della cittadinanza.

 

Gesto vile al quale non è stata fatta opposizione perchè l'azione si è svolta in un periodo in cui i cittadini erano in vacanza e la giunta comunale ha preso il sopravvento su tutto guardandosi bene dal raccogliere pareri favorevoli.

 

Lo smaltimento del traffico era forse l'obiettivo di quegli anni del boom economico e forse la sopraelevata conferiva un'immagine di modernità e progresso, ora di quella miglioria è giunto il momento di sbarazzarcene perchè non svolge più la sua funzione e l'eco-mostro dà origine a degrado incessante senza fornire nè alla viabilità nè tantomeno agli abitanti della via, alcun servizio.

 

Il cavalcavia in piena città è il simbolo di un decadimento delle norme di buon senso. Siamo stati tutti defraudati di qualcosa ma le nuove generazioni non lo sanno, non immaginano come potesse essere bello il viale alberato.

 

Le giunte comunali che si sono succedute negli ultimi anni hanno preso in esame l'eventualità di abbattere il ponte ma la struttura che divide la via ancora è in piedi in tutta la sua bruttezza.

 

Quanti volessero restituire al quartiere un'immagine umana, verde, oggettivamente migliore contribuiscano scrivendomi e intervenendo.

 

Un giusto modo per ottenere attenzione, a beneficio di tutti, lo troveremo.

Con tag presentazione

Commenta il post